28 giugno 2010

Il valore delle domande (2)


Nell'ultimo articolo avevo scritto come durante una sessione di Coaching (Luca, nome fittizio)  evitava di porsi domande profonde circa se stesso.............

Molti di voi si chiederanno come mai?
Durante la sessione di coaching è emerso che da piccolo faceva tante domande e la madre lo intimava di smettere, frequentemente.
Ricorda che in un occasione particolare di fronte ad altre persone, il modo in cui la mamma si è arrabbiata e gli ha intimato di smettere di fare domande, lo ha fatto sentire sbagliato e ha associato in quelll’istante, l’idea che fare domande è sbagliato, che fare domande non andava bene e quindi di non essere amato.
Da quel momento ha iniziato a non porsi più domande profonde in quanto la riteneva una modalità errata.
Come puoi veramente conoscere te stesso, cosa vuoi e cosa ti serve per essere felice, se non ti fai domande profonde e di qualità?
Avresti mai pensato che una persona può arrivare a vivere una vita in maniera superficiale, senza approfondire nulla e senza conoscere cosa vuole veramente, solo e ripeto, solamente perchè ha associato l’idea di essere sbagliato al fare le domande?
Rifletti su come il tuo passato può condizionare chi sei ora e come può impedirti di essere una persona felice, libera e gioiosa, nel futuro!

26 giugno 2010

Il valore delle domande (1)


Ieri, durante una sessione di coaching con una persona che mi aveva richiesto un consulto per un problema fisico, è emerso un argomento molto interessante che voglio condividere con te in modo che tu ne possa trarre il maggior beneficio possibile.
In tutta la PNL viene dato ampio spazio al potere delle domande e all’importanza di porsi domande di un certo tipo, o meglio farsi domande di qualità, per ricevere risposte di qualità.
La persona a cui ho fatto coaching, vive senza porsi domande profonde: finchè c’è da chiedersi cosa gli và di fare questa sera o con chi vuol passare la serata, non ci sono resistenze, ma non si pone minimamente domande che riguardano il futuro e nemmeno quelle che gli permetterebbero di accedere ad uno stato più profondo di conoscenza di se.

Come puoi condurre una vita pienamente felice se non ti crei risposte che ti permettono di conoscere cosa ti serve  per essere felice, gioioso e grato di vivere?
E come puoi crearti tale risposte se non ponendoti le opportune domande?

Prenditi 5 minuti solo per te, dove nessuno ti può disturbare, armati di carta e penna  e scrivi tutto ciò che ti viene in mente alla domanda:

-"Ci sono domande che evito di farmi e che solo ponendomele, mi permetterebbero di raggiungere una connessione autentica con me stesso?"

-"Quali sono queste domande?"


Segue..................

23 giugno 2010

Videorecensione libro "Scelgo la libertà".m4v

"Scelgo la libertà" - R.Bandler, A.Roberti, O.Fitzpatrick




Leggo circa 100 libri all'anno, ma pochi hanno la semplicità e allo stesso tempo la completezza di questo piccolo (nel formato) libro! In modo romanzato si racconta la storia di Joe che frequenta 3 giorni di corso con Bandler: ne esce una storia ove si specificano tecniche semplici ma efficaci che ognuno di noi può applicare nella vita quotidiana per migliorarla e raggiungere la felicità!



Per acquistarlo o saperne di più, clicca qui ora!


Se vuoi vedere la videorecensione, clicca qui!





18 giugno 2010

Esperienza Night Seminar

Ieri sera ho partecipato a Riccione ad una serata tenuta dal titolo Night Seminar il cui tema della serata era la Leadership personale.
Qualche giorno fà mi sono iscritto e mi aspettavo di trovare la solita serata formativa con poche nozioni sullo sviluppo personale e molta pubblicità sui corsi che la società propone durante l'anno.

Sono invece rimasto sorpreso come Livio Sgarbi, il trainer, abbia condotto una serata di solo 3 ore, densa di concetti sulla Leadership, valori, sulla necessità di avere un valido ideale, sullo scopo, sulla mission, etc. il tutto spiegato con estrema chiarezza e semplicità.
Nonostante circa la metà delle persone presenti in sala non avesse mai seguito un corso di formazione per il miglioramento personale, Livio è riuscito a trasferire concetti così importanti e profondi con molta semplicità.

Per concludere la serata è stata proposta una bellissima visualizzazione guidata.

Grazie Livio! 



14 giugno 2010

Scuse.....dopo 20 giorni.......di assenza!

Caro Amico-lettore, ti faccio le mie scuse per non averti avvisato della mia non presenza e  impegno sul blog per un periodo di tempo superiore ai 20 giorni.
In questo lasso di tempo ho frequentato alcuni seminari di formazione tra cui il 3° modulo dell' Ω Health Coaching di Roy Martina e inseguito a questi, mi sono fermato a riflettere.
Come puoi ben immaginare ad ogni seminario, cresce la consapevolezza e hai la possibilità di rimanere come prima o fare un salto in avanti.
Questo salto in avanti può essere di centimetri o qualche metro, oppure come i campioni olimpici di una decina di metri.
Io ho adottato da tempo la filosofia del cercare di migliorare sempre e al massimo possibile per essere ogni giorno migliore e aiutare le persone che incontro nel mio cammino a trovare queste possibilità anche nella loro vita!

Ma il miglioramento personale, impone impegno, riflessione e consapevolezza per poi essere manifestato attraverso l'azione quotidiana.

Ora sono tornato carico di nuova energia e più libero che mai prima d'ora, delle zavorre che ognuno di noi nella vita si è caricato addosso durante il percorso e  che continua a trattenere nonostante sappia benissimo che gli limiteranno il cammino e gli impediranno anche di percorrere strade e sentieri che lo porterebbe verso..........la felicità? la gioia? la ricchezza? una relazione completa?

Qual'è a la tua strada che vuoi percorrere?
Sai dove vuoi andare?

Io si ed è per questo che continuo a togliermi di dosso le zavorre che sono senza utilità nel mio attuale percorso.
Lo devo a me stesso, alle persone che amo, ai miei clienti che ogni giorno mi permettono di evolvere professionalmente e personalmente.
Lo devo anche a te che stai leggendo perchè essere congruenti ed autentici fà parte dei miei valori più grandi e come tale mi piace parlare-scrivere ed agire all'unisono.


...lascia andare ora ogni dubbio su te stesso......ma permetti a tutti quelli sulle tue limitazioni, di affiorare e venire a galla.....

Libri per la tua crescita