5 ottobre 2010

Plasma la tua realtà !!!!!!!

Prova ad immaginare:
sei un bambino di 2-3 anni, seduto in terra  che gioca nella sua stanza preferita.
Attorno a te ci sono tanti giochi con cui puoi divertirti, essere sereno, in pace, totalmente tranquillo, a tuo agio.

Dalla stanza a fianco, senti la voce della mamma che canticchia..... e questo ti rende ancora più sicuro e sereno.

Ora noti a fianco a te, sul tappeto, proprio dove sei seduto,  che c'è un gioco giallo, gommoso, che ha una forma strana.
Lo prendi in mano e ti accorgi che questa massa plastica gialla è modellabile (Pongo) e che assume con irrilevante resistenza, qualsiasi forma le tue mani gli imprimono.

Un momento dopo l'altro, crei, modifichi, strutturi, destrutturi, plasmi diverse forme senza interessarti a quale aveva poco prima.
Non sei attaccato agli stati precedenti, ma facilmente orientato a quello che vuoi nell'istante presente.
Tutto questo ti diverte, ti rende curioso e lascia emanare gioia del momento in ogni parte di te.
E' tutto bellissimo!
Qualsiasi forma tu gli imprimi, il "Pongo", la assume.
Vuoi farci 3 palline? Ecco le 3 palline!
Vuoi farci 3 cilindretti? Ecco fatto!

Grazie alle tue mani, questo materiale viene modificato nella sua forma, nella sua struttura macroscopica.
Ma cosa permette di modificare la forma?

Se le mani si muovono, vuol dire che qualcuno ne comanda il movimento, attraverso la stimolazione  dei neuroni motori dei muscoli delle braccia, delle mani e delle dita!!!!!
Questo qualcuno è il cervello!
Già il cervello, la nostra CPU, il cuore del nostro bio-computer che, attraverso i pensieri creativi che quel bambino elabora, per mezzo di ciò che immagina, senza dubbio, elabora dei segnali in uscita che permettono di modellare quell'ammasso di plastica gommosa gialla!!!!!

Cosa accadrebbe se per una volta pensassimo che quel Pongo, da adulto, è la tua realtà?!?!?!??!?!
Anche quella fisica, quella tangibile, quella materiale!

Quante volte come quel bambino ti impegni veramente al 100% a plasmare la tua realtà, la tua vita, alimentando i sogni, i desideri del tuo cuore, i bisogni dell'anima, mantenendo un atteggiamento di gioco, di stupore, di meraviglia e .......senza pensare "di non farcela" ?????????

Se leggendo, la tua mente critica respingerà questo post, lo criticherà, lo screditerà o semplicemente troverà mille scuse per controbatterlo, sappi che è proprio questa stessa modalità di rispondere, di reazione, che mantiene ingabbiate tante e tante persone, all'interno della loro gabbia di insoddisfazione, infelicità, malattia, rabbia, frustrazione, paure!!!!!!!!!!

Ha davvero senso tutto questo?!
E' veramente questo ciò che vuoi per la tua vita?!!!???

Ricorda: le mani plasmano nel modo in  cui il cervello dirige. 
Il cervello è un meraviglioso e armonico direttore d'orchestra.
Se nella partitura che legge ci sono pensieri e credenze limitanti di "non valere abbastanza", di "non essere abbastanza bravo, bello, intelligente, meritevole...........", quello che fa suonare all'orchestra è solo rumore e stonature!!!!!

Ciò che pensi e credi , sia con la mente consapevole che quella inconsapevole, determina la tua realtà fisica, relazionale, affettiva, lavorativa, economica!!!!!!
Tutto quanto attorno a te!!!!!!

Prenditi 5 minuti e si sincero con te stesso rispondendo nuovamente:

Quante volte come quel bambino ti impegni veramente al 100% a plasmare la tua realtà, la tua vita, alimentando i sogni, i tuoi desideri del cuore, i bisogni dell'anima, mantenendo un atteggiamento di gioco, di stupore, di meraviglia e .......senza pensare "di non farcela" ?????????

Roy Martina, Anthony Robbins, Roberto Re

Nessun commento:

Libri per la tua crescita