19 novembre 2010

Per un mondo migliore, pari opportunità, benessere, crescita personale per tutti


Ho deciso!
Nella mia carriera di Naturopata-Kinesiologo-Coach ho seguito tantissimi corsi di formazione che mi hanno aiutato a migliorare a creare maggior benessere nella mia vita e in quella delle persone che mi stanno attorno, non ultime, quelle dei miei clienti che possono contare sempre su una mia preparazione, competenza ed efficacia, di tutto rispetto.
Se solo stai pensando che il mio è un vanto, ti posso rassicurare che è solo un prendere atto di quel che è ed è stato il mio percorso, riconoscendo tutti i miei talenti e i miei limiti!
Come tutte le persone ho dei talenti, dei doni e che porto nella mia quotidianità, così come ho dei limiti su cui continuare a lavorare per migliorare ed essere una persona sempre migliore.
Sono al 100% in sintonia con la celebre frase di Roy Martina “Be the best that you can be!”.
Ho letto e continuo a leggere tantissimi libri, ma i corsi hanno avuto nella mia crescita un ruolo chiave.
Voglio che tutto le persone si possano permettere di accedere alla formazione, di usufruirne, di apprendere nuovi strumenti, di avere nuove opportunità  e di avere la libera scelta di essere la persona migliore che ognuno può  essere in ogni momento.
Il progetto può essere ambizioso ma qualunque persona vive in sintonia con i propri valori, con quella che è la vibrazione del proprio cuore.
A me piace quando le persone hanno scelta, hanno una nuova opportunità, vedono una nuove occasione la dove prima vedevano solo problemi o si sentivano senza possibilità di cambiare situazioni, vita, se stessi!

E’ questo che faccio costantemente nel mio lavoro, in quella che è la mia mission personale e professionale.
Creo nuove occasioni con le quali reinterpretare gli eventi, le situazioni, nuovi modi di vedere le persone o percepire gli eventi accaduti!
A volte sono percorsi di qualche mese, a volte sessioni di qualche minuto, ma poco importa se non che la reinterpretazione degli eventi vissuta attraverso la mente consapevole e la mente inconsapevole, porta cambiamento!
Vecchie abitudini distruttive, depotenzianti, che ti scaricavano di energia, vengono immediatamente sostituite da nuove credenze potenzianti, che danno energia, vigore, ottimismo, fiducia e carica!
Un nuovo modo di vedere la vita come un meraviglioso percorso di apprendimento viene a galla dopo che per tanto tempo ci si concentrava solo su problemi, difficoltà e massi insuperabili nel proprio cammino.
Questo deve essere alla portata di tutti; di tutti quelli che hanno veramente voglia di camminare verso lo stato di salute e benessere.
Ci è stata donata una vita!
Quando veniamo al mondo abbiamo tutti pari opportunità: fino a pochi minuti prima di nascere, assumevamo fattori nutritivi attraverso il cordone ombelicale che ci univa a nostra madre e sempre attraverso questo, anche l’ossigeno di cui avevamo necessità.
Poi arriviamo nel mondo e iniziamo a differenziarci: chi emette il primo vagito immediatamente, chi ci mette qualche secondo, chi viene messo in incubatrice, chi sull’addome della madre.
Ognuno di noi inizia un percorso assolutamente unico e senza altra possibilità che sia identico a quello di qualsiasi altra persona!
Diventiamo grandi e continuiamo ad avere un collegamento energetico, come se fosse un cordone ombelicale, con la madre terra che continua a sostenerci e a nutrirci.
Ci offre i fattori con cui alimentarci e attraverso cui respirare.
Ma.........se ci pensiamo bene, noi esseri umani stiamo rovinando entrambi: stiamo distruggendo i polmoni verdi naturali della terra (le foreste), stiamo inquinando l’aria, stiamo rovinando la terra che ogni giorno ci regala i suoi frutti attraverso l’agricoltura.
E’ arrivato il momento di renderci conto che la terra ci porta in grembo come suoi figli per tutto il nostro percorso terreno! 
Noi siamo gli unici esseri viventi che creano quotidianamente danni su essa: quale figlio crea danni a sua madre fin che è in gestazione nell’utero?
E.......in che modo?
Serve riconnetterci all’essenza della nostra vita a chi siamo veramente e amare questo stupendo luogo nel quale passiamo la nostra vita.
La tua casa è la terra! 
Ogni persona ha un’anima che è perfetta così come è!
L’anima utilizza il corpo fisico per fare questo meraviglioso viaggio terreno che è chiamato vita.
Tu non sei il tuo corpo, come recita il grande Roy Martina, tu sei molto di più!
Quando veniamo su questo mondo, fin dal primo giorno impariamo abbiamo il compito di riconoscere la nostra anima e di ricongiungerci con essa e vivere la nostra vita in piena connessione con essa!!!
Nel mondo ci sono fattori che ci disturbano, ci allontanano, ci mettono alla prova per vedere se siamo in grado di riconoscere e vivere in maniera congruente a chi siamo veramente!
Per fare questo abbiamo bisogno di una mente che ci mette difronte alla dualità delle esperienze e delle situazioni di vita.
In questa maniera abbiamo modo di confrontarci e riconoscere come siamo veramente.
Se solo scendi più in profondità, imparai che questo conoscere se stessi può avvenire solo attraverso il dialogo con te stesso, dialogo neutrale, lasciandoti alle spalle ogni forma di giudizio ma permettendoti di essere  come sei veramente.
Occorre prendersi la responsabilità della propria vita!
Nulla avviene all’esterno di noi stessi se non c’è una controparte all’interno di noi, che l’ha richiesto e questa parte può essere nella nostra mente consapevole o molto spesso, in quella  inconsapevole. 
“Noi siamo i creatori del nostro destino!”, per le cose piacevoli e per quelle spiacevoli!
Sono assolutamente sicuro che molte persone leggendo questo avranno qualche sensazione di disaccordo, ma è la pura verità.
Siamo tutti assoggettati alla legge di causa-effetto, sia quando le questioni vanno ottimamente, sia quando vanno in maniera inaspettata.
Se riuscissimo a comprendere questo ci renderemmo conto che abbiamo in ogni momento la responsabilità per quello che viviamo e come tale possiamo scegliere di cambiare!
E’ come girare pagina!
E......quando leggi una rivista, girando pagina, hai un nuovo articolo, nuove storie, nuove immagini, nuovi stimoli e informazioni da apprendere.
Ci sono tante persone che vorrebbero questo ma che non possono permetterselo economicamente.
Spesso ci basiamo sulla credenza che se vuoi veramente qualcosa per ottenerlo, allora ti muovi attraverso mare e monti!
Questa è la legge dello sforzo, della sofferenza per ottenere ciò che vuoi!
Si tratta di un modo di vedere che appartiene all’Era dei Pesci, in cui la crescita doveva avvenire attraverso la sofferenza e il dolore.
Oggi, c’è un altro tipo di energia: siamo nell’Era dell’Acquario!
Possiamo apprendere facilmente, senza sforzo e con gioia le nostre lezioni e comprensioni.
Se vi è un’altra possibilità, perchè dover fare la strada più lunga e più faticosa per arrivare al medesimo risultato?
Trovo che tutto questo debba essere sviluppato nel rispetto delle persone e del tempo delle persone, nella condivisione, nella collaborazione, nell’onestà e nell’uguaglianza.
Ogni persona deve avere la scelta per collaborare nel creare un mondo migliore, un mondo onesto dove l’onestà con se stessi, l’amore per se stessi e per gli altri sia il baricentro energetico su cui poggia tutta la vita terrena.
Per fare questo e portare luce all’ombra che aleggia il modo di vivere di tantissime persone serve maggior informazione positiva, potenziante, maggiori strumenti.
Occorre permettere alle persone di accedere ad una formazione  che  gli permetta di tornare in connessione con chi sono veramente.
Per questo motivo ho preso la decisione di creare la possibilità di accesso alla formazione anche alle persone, che ai costi attuali non riuscirebbero a partecipare.
Alcuni formatori pensano che più il corso che propongono sia costoso, impegna economicamente e più viene percepito come di valore.
Più la persona si è impegnata anche economicamente e più è motivata ad attuare i cambiamenti durante il percorso.
Siamo sicuri che non ci sia un altro modo per motivare le persone al cambiamento?
Siamo sicuri che l’unico motore di cambiamento sia far impegnare le persone al massimo delle loro possibilità economiche?
Sono solo domande su cui ti invito a riflettere ma sono sempre più convinto che le possibilità di arrivare ad una certa meta, obiettivo, siano sempre infinite e spesso quelle più semplici!
Spesso in Italia ci si trova di fronte a corsi di formazione percepiti come di serie A perchè costano tantissimo e di serie B, perchè sono offerti alla metà dei primi.
Alcune persone non hanno la possibilità di accedere neanche a questi ultimi !
Se lavoriamo sulla condivisione e l’uguaglianza, tutti noi siamo fratelli, siamo Uno!

Impedire la partecipazione formativa ad alcune persone, è davvero quello che serve per far crescere il Benessere e aumentare lo stato di salute di questo bellissimo pianeta che ci ospita?

Mi farebbe piacere e penso possa essere utile per tutti, se tu lasciassi un commento e magari, invitassi qualche tuo amico a leggerlo!!!

Grazie !



2 commenti:

matimati8888 ha detto...

SONO AL 100% D'ACCORDO CON TE!!!! NON MI SEMBRA GIUSTO LIMITARE A POCHI FORTUNATI L'ACCESSO A RISORSE COSì FONDAMENTALI X NOI ESSERI UMANI..... TUTTI HANNO DIRITTO A UNA POSSIBILITà, A PRESCINDERE DALLE LORO POSSIBILITà ECONOMICHE.... ANZI,PROBABILMENTE CHI NE HA MENO è PROPRIO CHI NE AVREBBE PIù BISOGNO E MAGARI SAREBBE PRONTO AD IMPEGNARSI DI PIù DI CHI, INVECE, NON AVENDO PROBLEMI DI DENARO LO DA MAGARI PER SCONTATO.... TUTTI HANNO DIRITTO A UNA OPPORTUNITà!!!!!!

Rolando ha detto...

Grazie matimati8888 della tua testimonianza!!!

Libri per la tua crescita