31 dicembre 2012

Auguri in un modo particolare: una riflessione che qual'ora tu "sentissi" vera, ti potrebbe aiutare ad avere un 2013 migliore

Oggi è l'ultimo giorno dell'anno e voglio farti gli Auguri in un modo particolare:  con una riflessione che qual'ora tu sentissi vera, ti potrebbe aiutare ad avere un 2013 migliore.


Presupposti:
  • Esiste un Campo di Pura Energia Creatrice. 
  • Non lo vediamo nel mondo materiale ma la materia è una sua espressione.
  • La materia è sempre sottoposta all'influenza del Campo di Pura energia Creatrice che la regola e la influenza, le da forma e sostanza.
  • Il Campo di Pura Energia Creatrice è in ogni cosa: è come una immensa rete infinita che unisce e tiene insieme tutte le cose visibili e invisibili.
L'energia di gravità non la vedi ma ne osservi l'effetto.
La corrente elettrica non la vedi ad occhio nudo, ma ne puoi vedere gli effetti.
Le one sonore non sono visibili ma le puoi ascoltare sotto forma di melodia, canzone o rumore.

Ci sono molte cose che non sono visibili, ma non per questo non esistono.

  • Il Campo di Pura Energia Creatrice non è direttamente visibile perchè è costituito da "informazioni" e tali informazioni sono quelle che mantengono il sistema Universo in Armonia ed Equilibrio.

Se ci pensiamo anche solo per un attimo, l'uomo è l'essere vivente che forse ha la capacità di coscienza più evoluta fra tutti gli altri esseri viventi................ma è proprio attraverso essa che crea "danni" e porta disequilibrio nel mondo, nel rapporto con gli altri e a se stesso.

  • L'Universo lasciato a se è una "macchina in perfetto equilibrio"............ma l'uomo attraverso la sua più grande potenzialità, il pensiero, riesce a creare disequilibrio al sistema e ai suoi simili.

Essendo anche l'attività mentale dell'essere umano espressione di campi informazionali che stanno agendo in lui e su di lui, attraverso la mente riusciamo a:

  •  creare una selezione di informazioni presenti nell'infinita espressione del Campo di Pura Energia Creatrice.

Cosa vuol dire ciò?
Vuol dire che attraverso il senso di separazione dal Tutto che abbiamo nutrito per millenni, non permettiamo al Campo di P.E.C. di entrare all'interno del nostro sistema energetico e "informarci" con i pacchetti di informazione (software) che porterebbero Armonia, Equilibrio e Salute istantaneamente.

  • Noi siamo già immersi in quel Campo, ne siamo parte, ma alimentando le credenze subconsce e le convinzioni di esserne separati, non permettiamo al Campo di agire riportando Coerenza nel nostro sistema.

Questo è alla base di Quanti-Ka, un corso di formazione che ha come obiettivo il RI-EQUILIBRIO e l'AUTORI-EQUILIBRIO e che terrò per la prima volta a fine Gennaio a Pesaro.

A volte le cose sono molto più semplici di quel che appaiono.







Nessun commento:

Libri per la tua crescita